MAGOGNINO

Gli affreschi di Luigi Morgari della Parrocchiale di S. Albino

Per informazioni storiche cliccare sul seguente link

07 03 2022 Volantino

 

Domenica 20 marzo 2022 il Vescovo ha benedetto gli affreschi e,  accolto dai giovani cantori, ha celebrato la S. Messa

*************************************************************************

– Chiesa parrocchiale di S. Albino
– Chiesa di Sant’Apollonia
– Oratorio di San Grato
– Oratorio di San Rocco
– Oratorio della B.V. Addolorata e del Carmelo (Piotta)

FESTIVITA’ ANNUALI della PARROCCHIA:

-Festa patronale: S. Albino, 1° marzo

-Venerdì Santo: Processione Cristo morto

-Festa di S. Apollonia ai Falchetti: 1° domenica di luglio

-Festa del S. Cuore: 1° domenica di agosto

-Natività B.V. Maria1° domenica di settembre

-Festa di S. Rocco: 16 agosto

Magognino Chiesa di sant’Albino
L’antichissimo oratorio di san Grato, risalente al 1591, è l’edificio di culto più antico di Magognino. La chiesa parrocchiale dedicata a sant’Albino, i cui lavori di costruzione iniziarono nel 1771 e terminarono nel 1790, è una delle chiesa più belle del Vergante grazie alle opere di miglioramento che si sono moltiplicate nel tempo, quali i ricchi stucchi di Aristide Secchi e gli otto affreschi di Luigi Morgari eseguiti tra il 1911 ed il 1918. Oltre alla festa patronale di sant’Albino, viene celebrata anche quella in onore di sant’Apollonia alla quale è dedicato un piccolo oratorio in località ai Falchetti. Altre piccole chiese sono quelle intitolate a san Rocco ed alla Beata Vergine Addolorata e del Carmelo (della Piotta). (vb)

Ecco ora una sequenza fotografica di eventi particolari come la benedizione delle campane e la processione Mariana per le vie del borgo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *